Inviare Newsletter alle tue allieve è un metodo semplice e professionale per restare in contatto con loro.

Ieri, mentre pianificavo la settimana in arrivo mi sono resa conto che alcune allieve che ho salutato a Giugno, prima che partissero per le ferie estive, non sono più tornate. Dubito che tutte si siano fidanzate con un bagnino romagnolo o abbiano aperto un chiringuito sulle spiagge di Tenerife, quindi ho iniziato a domandarmi, nello specifico, che fine avesse fatto questa o quella ragazza e ho constatato quanto spesso accada di non rivedere più alcune a Settembre, quando i corsi riaprono ufficialmente i battenti.
Il numero complessivo dei frequentanti in palestra rimane sostanzialmente lo stesso perché ci sono tanti nuovi iscritti che vengono a provare pole dance e che poi continuano a venire regolarmente a lezione. L’obiettivo di un’impresa come una palestra è, però, almeno in teoria, quello di continuare a crescere. Non per una questione di avidità, ma semplicemente perché più è forte il tuo business, migliori sono i servizi che puoi offrire. Potrebbe venirti voglia di rinnovare i locali, cambiare i pali, acquistare nuove attrezzature ed è sempre meglio proiettarsi verso la crescita, piuttosto che restare sull’orlo della sopravvivenza.
Un buon metodo di marketing per tenersi stretti i clienti è farsi sentire: per telefono, via email o grazie a Facebook (gruppi, pagine, annunci sponsorizzati).

Queste azioni dovrebbero, però, essere pianificate: un colpo di telefono per avvisare che dalla tale data ripartono i corsi, un messaggino per informare su una promozione oppure una mail per aggiornare sui nuovi orari della palestra o un post su Facebook per ricordare il rinnovo della tessera assicurativa.

Ci vuole tempo, è vero, ma i rapporti con i clienti vanno coltivati, come le amicizie, con sincerità e attenzione alle esigenze del singolo. Ti è mai successo di ricevere lamentele da qualche amica perché “Non ti fai mai sentire!”? Ecco, con la soluzione che ti sto per dare guadagnerai del tempo per poter finalmente andare a bere il famigerato caffè che vi promettete da un mese!

Le Newsletter

Se hai più di 50 iscritti, telefonare a ogni allieva potrebbe essere laborioso e non tutte le ragazze hanno un profilo Facebook iscritto al gruppo della tua scuola.
Praticamente tutte, invece, hanno un indirizzo email.
Se hai già provato a mandare email di gruppo, forse ti sei accorta che molto spesso vengono riconosciute come spam dai principali provider di posta elettronica e quindi non vengono recapitate.
A volte, invece, l’invio va a buon fine ma l’uso dei Ccn (destinatari in copia nascosta) non è visto di buon occhio dai fissati della netiquette, il bon ton sul web.
Tanto meno è simpatico quello che fanno i destinatari in Cc (copia conoscenza) delle email che mia zia 70enne invia a Pasqua e a Natale a tutti i suoi contatti per gli auguri: per giorni continuo a ricevere email di “Grazie, anche a te!” da parte di sconosciuti che cliccano su “rispondi a tutti”. Se ci pensi, equivale un po’ ai gruppi su Whatsapp che hai silenziato ma che ti fanno trovare 30 notifiche ogni volta che guardi il telefono.
Per questo sono nati strumenti professionali che possono servire al tuo scopo:

  • Mailchimp
  • MailUp
  • GetResponse
  • AWeber

Sono solo alcune delle piattaforme disponibili per inviare email alle tue liste.

In particolare, Mailchimp ha un piano gratuito, senza limiti di tempo, fino a 2000 indirizzi email.
Per utilizzarlo è necessario masticare un minimo di inglese perché non esiste una versione in italiano. L’interfaccia però è abbastanza intuitiva e ci sono molti template disponibili a seconda delle occasioni (auguri per festività, eventi, news, notifiche, ecc.).

Per le palestre di pole può risultare molto utile informare le atlete degli eventi e delle news tramite Mailchimp

Puoi inserire il tuo logo e personalizzare tutti i messaggi, con immagini, colori e font diversi.
Chiedi alle tue allieve il loro indirizzo email e inizia a creare liste e gruppi secondo i tuoi criteri.
Se hai già un file con i dati dei tuoi clienti puoi caricarlo direttamente, senza dover inserire nuovamente tutti gli indirizzi a mano sulla piattaforma.
Puoi anche raggruppare le allieve per mese di nascita in modo da inviare, per esempio, un messaggio per il compleanno a ciascuna di loro.
Puoi anche scegliere che l’indirizzo email del mittente visualizzato sia diverso da quello sul quale riceverai la risposta. Insomma, hai tantissime comode funzionalità da poter sfruttare!
Comunicare i giorni di chiusura della scuola, inviare gli auguri di buone feste, fissare la data per la cena di Natale o il termine ultimo per l’acquisto delle nuove divise diventerà semplice e darai un look professionale ai tuoi avvisi.
Le tue allieve si sentiranno coinvolte e partecipi alle attività della community che hai creato attorno alla tua palestra e avranno piacere a ricevere le tue newsletter.
I clienti che hai perso potrebbero avere varie motivazioni per cui non sono tornati:

  • mancanza di tempo o soldi;
  • altre priorità;
  • mancanza di motivazione.

Ricevendo notizie da te, però, potrebbe scattare nuovamente in loro la voglia di tornare o, comunque, potresti essere la loro prima opzione di scelta tra le palestre nella zona qualora decidessero di riprendere. Non solo: immagina se un’amica chiedesse loro un consiglio su una palestra di pole dance. Non credi che loro potrebbero essere le tue prime testimonial e aiutarti a far conoscere la tua attività?
Così catturerai l’attenzione proprio di quelle clienti che hanno già deciso che vogliono iscriversi a un corso di pole dance e devono solo scegliere in quale palestra andare.
Un modo altrettanto utile per sfruttare un servizio come Mailchimp è inviare informazioni utili sulle attività del mondo della pole dance in generale o per avvisarle dell’arrivo dei nuovi completini PPole Dance in palestra. Immagina di organizzare un workshop nella tua palestra con un’artista famosa o su un tema specifico. In questo caso potresti invitare tutti i tuoi contatti potenzialmente interessati che magari hanno già partecipato a eventi passati e di cui tu, prontamente, hai raccolto la mail.
Le potenzialità di una piattaforma come Mailchimp sono molteplici. Iscriviti e prova a darci un’occhiata. Vedrai che la composizione dei messaggi ben presto ti risulterà veloce e divertente. Buon lavoro e buon allenamento!

Italian Fashion Designer and Pole Dancer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.